Isis, quattro arresti in Lombardia. Pianificavano attentato a Roma

28 Aprile 2016, di Mariangela Tessa

ROMA (WSI) – Sono stati arrestati in Lombardia quattro presunti ‘estremisti islamici’ accusati di volersi unire alle fila dell’Isis. Alcuni di questi quali stavano pianificando attentati in Italia, facendo riferimento nelle loro conversazioni a Roma e al Vaticano, luoghi simbolo per i cristiani.

E’ quanto emerge dalle 72 pagine del provvedimento cautelare emesso dal gip di Milano, e letto da Reuters, nei confronti di sei persone – due delle quali ancora latitanti, presumibilmente in Siria – tutte accusate di ‘partecipazione ad associazione con finalità di terrorismo internazionale’.

Secondo le indagini, due delle persone coinvolte hanno fatto riferimento ad attentati in Vaticano e all’ambasciata di Israele a Roma.