Irlanda: si dimette viceministro Frances Fitzgerald

28 Novembre 2017, di Alessandra Caparello

La vice ministra irlandese Frances Fitzgerald, accusata di immobilismo nei confronti di una campagna governativa di diffamazione contro un whistleblower quando era ministro della Giustizia nel 2015, si è dimessa.

Allora ministra della Giustizia, la Fitzegerald ricevette una e-mail in cui veniva informata di un complotto basato su accuse di pedofilia e di abusi sessuali su minori montato per screditare un agente che denunciava la corruzione interna al Garda, il corpo di polizia della Repubblica d’Irlanda. Fitzgerald sarebbe stata a conoscenza della campagna di diffamazione contro McCabe ma non avrebbe fatto niente per fermarla. Da qui la mozione di sfiducia che oggi avrebbe votato il parlamento irlandese ma il viceministro ha rassegnato le sue dimissioni.