Iraq: ucciso capo intelligence ISIS

19 Maggio 2016, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – E’ stato ucciso il capo dell’intelligence dell’Isis, Abu Bakr al Baghdadi, nonché responsabile della sicurezza personale del Califfo. A renderlo noto un comunicato delle autorità della regione autonoma del Kurdistan iracheno citate dalla tv al Arabiya.

L’uccisione sarebbe avvenuta in un raid della coalizione internazionale guidata dagli Usa nei pressi di Mosul, roccaforte del califfato nel Nord dell’Iraq. Steve Warren, colonnello statunitense, ha reso noto anche dell’uccisione di due esponenti di rilievo dell’Isis in un raid in Iraq e la cattura di Abu Daoud, responsabile delle armi chimiche per lo Stato Islamico.