Iran: “sventato grande attacco terroristico wahabita”

20 Giugno 2016, di Alberto Battaglia

Un attentato terroristico di enormi proporzioni sarebbe stato sventato in Iran, ne dà notizia il ministero della Sicurezza di Teheran, che parla di “uno dei più grandi complotti terroristici orditi da gruppi jihadisti di matrice wahabita”. Gli attacchi bomba avrebbero colpito “in alcune province” e nella stessa capitale iraniana. I dettagli forniti non sono stati molti “per ragioni di sicurezza”.
Secondo La Stampa “il fatto che Teheran usi la parola ‘terroristi wahhabiti’ indica una nuova fase di tensioni con l’Arabia Saudita” con la quale l’Iran combatte una guerra indiretta attravero l’aiuto di forze locali che in diversi Paesi riproducono le contrapposizioni tra islam sciita e sunnita.