Lavoro, Inps: stop all’indennità di disoccupazione per i collaboratori

10 Febbraio 2017, di Mariangela Tessa

I collaboratori non potranno più ricevere l’indennità di disoccupazione Dis-Coll istituita nel 2015. E’ quanto ha fatto sapere oggi l’Inps, spiegando che la norma “non è stata oggetto di proroga”  in relazione agli eventi di disoccupazione intervenuti dal primo gennaio 2017.

“Nessuna indennità quindi – spiega l’Inps – sarà erogabile a fronte delle cessazioni involontarie di contratti di collaborazione coordinata e continuativa anche a progetto intervenuti dall’inizio del 2017″.

Va ricordato che la prestazione Dis-coll era stata istituita dal governo Renzi con il Jobs act in via sperimentale per gli eventi di disoccupazione verificatesi nel 2015 e prorogata per il 2016. Non c’è stata invece proroga per il 2017.