Inps: nel primo semestre sostegno povertà a oltre 1 milione di persone

26 Luglio 2018, di Mariangela Tessa

Nel primo semestre dell’anno il Reddito d’inclusione (Rei) ha toccato “267 mila nuclei familiari raggiungendo 841 mila persone”. A questi si aggiungono i trattamenti per il sostegno all’inclusione attiva, ancora non trasformati in Rei, “erogati ad ulteriori 44 mila nuclei”.

Lo rileva l’Inps, spiegando come nel complesso siano “stati raggiunti dalle misure contro la povertà circa 311 mila nuclei con il coinvolgimento di oltre un milione di persone”. Tornado al Rei, “la maggior parte dei benefici vengono erogati nelle regioni del Sud (70%)”.