Inps: nuove pensioni in calo nel 2016, pesano nuovi requisiti donne

12 Gennaio 2017, di Mariangela Tessa

Le nuove pensioni liquidate dall’Inps nel 2016 sono state 443.477 con una flessione del 22,19% rispetto al 2015. Lo si legge nell’Osservatorio Inps sul monitoraggio sui flussi di pensionamento, nel quale si ricorda come nell’anno siano scattati sia l’aumento dell’aspettativa di vita (4 mesi per tutti) sia i nuovi requisiti per le donne (passaggio da 63,9 anni a 65,7).

Nel secondo semestre la tendenza si attenua (il calo era del 34%) poichè accedono alla pensione coloro che sono stati bloccati nei primi mesi. Il calo maggiore per la vecchiaia (-30,2%). L‘importo medio mensile di pensione nel 2016 è stato di 987 euro, lo stesso del 2015.