Inps, finito l’effetto contributi: assunzioni in calo del 12% a febbraio

19 Aprile 2016, di Alberto Battaglia

Le assunzioni nel settore privato sono in forte diminuzione a febbraio rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, 48mila in meno, ossia un calo pari al 12%; il trend prosegue sulla scia del dato analogo sperimentato a gennaio, mese nel quale le assunzioni erano scese del 17%.

A subire le contrazioni peggiori, secondo i dati dell’Osservatorio Inps, sono i contratti a tempo indeterminato, su cui grava il ridimensionamento degli incentivi alla assunzioni previsti lo scorso anno: 46mila le assunzioni in meno per una riduzione pari al 33% (anche qui il dato era stato analogo a gennaio: – 34%).

Le cessazioni lavorative risultano anch’esse in calo a febbraio, del 7%, senza variazioni su base annua. Il saldo fra assunzioni e cessazioni risulta positivo di 529mila unità nei dodici mesi che vanno dal marzo 2015 al febbraio di quest’anno.