Inps: a picco le assunzioni nei primi quattro mesi (-39%)

23 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

La pandemia causata dal coronavirus ha spinto in basso le assunzioni del settore privato, scese nei primi quattro mesi del 2020 a 1 milione e 493 mila (-39% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno).

Un dato particolarmente negativo nel mese di aprile (-83%), ancor più del mese di marzo (-45%) per effetto dell’emergenza legata alla pandemia Covid-19.

Lo rileva l’Inps nel suo Osservatorio sul precariato. L’Istituto spiega come tutte le tipologie contrattuali siano state interessate ma “in maniera nettamente accentuata” ciò vale per le assunzioni con contratti di lavoro a termine”.