09:27 mercoledì 15 Marzo 2017

Infrastrutture energia, aumentano rischi cyber attacchi

Dalla possibilità di black out molto estesi, come quello che a dicembre 2015 ha colpito l’Ucraina, fino a eventi catastrofici che potrebbero coinvolgere centrali nucleare. Sono alcuni degli scenari che rischiano di realizzarsi in caso di cyber attacchi, presentati in nuovo report della Commissione europea dal titolo “Cyber Security in the Energy Sector”, realizzato dagli esperti dell’Energy Expert Cyber Security Platform Expert Group.

Alla base delle preoccupazioni, la crescente interconnessione tra reti energetiche ed informatiche.

“Il settore energetico -mette in evidenza il report –  sta subendo modifiche sostanziali nelle infrastrutture, nella struttura dei mercati e nella sicurezza informatica. Con l’evoluzione delle minacce informatiche, la nostra infrastruttura è sempre più vulnerabile nei confronti degli attacchi cyber”.

Per restare in Italia, durante lo scorso anno, secondo i dati contenuti nell’ultimo rapporto Clusit, i cyber attacchi alle infrastrutture critiche, tra le quali quelle dell’energia, sono aumentati del 15% rispetto al 2015.

Breaking news

18/04 · 17:28
Bnl, il Tribunale di Roma “boccia” le esternalizzazioni

Una recente decisione del Tribunale di Roma ha stabilito l’illegittimità delle cessioni di presunti rami d’azienda da parte di Bnl, ordinando il reintegro di 16 lavoratori precedentemente esternalizzati nel 2022. La sentenza rappresenta un significativo riconoscimento delle rivendicazioni dei dipendenti e delle posizioni sostenute dal sindacato First Cisl.

18/04 · 15:36
Nestlé sotto pressione per la strategia sull’alimentazione sana

La multinazionale Nestlé affronta critiche e pressioni da parte di una Ong supportata da investitori per migliorare la propria offerta di prodotti sani. Durante l’assemblea annuale, dovrà rispondere su come intende incrementare la quota di alimenti nutrienti nelle sue vendite, in risposta alle preoccupazioni sulla prevalenza di prodotti ad alto contenuto di sale, zucchero e grassi.

18/04 · 15:33
Wall Street, Nvidia e Amd in positivo nel premercato

I risultati trimestrali migliori del previsto di Taiwan Semiconductor Manufacturing (Tsmc), il maggiore produttore di semiconduttori al mondo, hanno avuto un impatto positivo sui titoli delle aziende del settore a Wall Street, grazie anche a previsioni ottimistiche legate all’uso dell’intelligenza artificiale.

18/04 · 13:42
Banca Generali, i risultati del 2023 e il rinnovo del CdA

Durante l’ultima assemblea, Banca Generali ha approvato il bilancio 2023, distribuendo un dividendo di 251,2 milioni di euro ai suoi azionisti e rinnovando il consiglio di amministrazione e il collegio sindacale.

Leggi tutti