Inchiesta su gruppo di Salvini e Le Pen, cene di lusso a spese dell’Ue

30 Maggio 2018, di Alberto Battaglia

 

Un’inchiesta del giornale francese Canard Enchainé ha scovato, dai dati sul controllo delle spese 2016 presentate dal gruppo Europa delle Nazioni, che Marine Le Pen e Matteo Salvini si sarebbero concessi, a spese dell’Ue, sontuose cene a Parigi. Si fa riferimento, fra le altre cose, una cena al ristorante Ledoyen vicino agli Champs-Elysées, da 401 euro a testa e a un’altra presso lo stellato L’Ambroisie (449 euro a testa). I conti contestati al gruppo parlamentare euroscettico ammontano a 427mila euro complessivi. Il segretario del gruppo Enl ha precisato che “nessun eletto della Lega, né alcun componente dello staff, sono coinvolti e citati nelle contestazioni relative ai budget del Parlamento Europeo”.