Inchiesta Libor, HSBC pagherà $100 milioni di dollari

30 Marzo 2018, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – HSBC costretta a pagare 100 milioni di dollari per porre fine alla causa Libor negli Stati Uniti.

Il colosso elvetico ha accettato di pagare 100 milioni di dollari per porre fine alle controversie. Gli accordi transattivi con gli investitori ammontano finora a 590 milioni di dollari e comprendono 120 milioni di dollari con Barclays, 130 milioni di dollari con Citigroup e 240 milioni di dollari con Deutsche Bank.