Inchiesta Grandi Opere: coinvolti progettista e manager Ponte dello Stretto

28 Ottobre 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Pochi giorni dopo l’annuncio di Renzi di rilanciare il progetto del Ponte sullo Stretto, finiscono iscritti nel registro degli indagati due uomini chiave del progetto.

Nella maxi retata dello scorso 26 ottobre, quella riguardante le Grandi Opere come la Tav e proprio il Ponte, compaiono anche i nomi di Michele Longo e Ettore pagani del gruppo Salini-Impregilo, rispettivamente presidente e vice presidente del Consorzio Cociv, ossia il general manager domestic operation e il responsabile del progetto Ponte sullo Stretto per conto di Impregilo.