Immobiliare Usa, prezzi Case Shiller tornano ad accelerare

28 Gennaio 2020, di Alberto Battaglia

I prezzi delle abitazioni negli Stati Uniti, secondo l’indice S&P CoreLogic Case-Shiller sono tornati ad accelerare dopo il raffreddamento sperimentato nei mesi precedenti. A novembre l’indice nazionale è cresciuto del 3,5%, in aumento dal +3,2% di ottobre. L’indice sulle 10 città principali è aumentato del 2% dal precedente 1,7%; quello sulle 20 maggiori città, invece, è incrementato del 2,6% dal 2,2% di ottobre.

“Con l’aumento del 3,5% del mese dell’indice nazionale composito, i prezzi delle case sono attualmente saliti del 59% rispetto al minimo del febbraio 2012 e del 15% rispetto al picco precedente alla crisi finanziaria”, ha affermato Craig J. Lazzara, amministratore delegato e global chief presso la Index Investment Strategy S&P Dow Jones Indices, “i risultati di novembre – ha aggiunto – sono stati di ampia portata, con guadagni in ogni città nel nostro indice composito di 20 città”.