Immobili: in aumento le imposte sulla compravendita tra privati

16 Ottobre 2019, di Alessandra Caparello

In aumento le imposte sulle compravendite immobiliari tra privati. Così emerge dal Documento programmatico di bilancio inviato a Bruxelles come rivela Askanews.

L’innalzamento delle imposte ipotecaria e catastale sui trasferimenti immobiliari soggetti all’imposta di registro (Prima casa, altri immobili) da euro 50 a euro 150 ciascuna e, contestualmente, al fine di equiparare il prelievo tributario di queste imposte sui trasferimenti immobiliari, viene prevista la riduzione da euro 200 a euro 150 per ciascuna imposta sui trasferimenti immobiliari soggetti ad Iva (Prima casa e altri immobili).