Il terzo attentatore di Londra aveva la nazionalità italiana

6 Giugno 2017, di Alberto Battaglia

Il terzo attentatore dell’attacco terroristico avvenuto sabato a Londra è stato identificato: è un italo marocchino di 22 anni, nato a Fez da padre marocchino e madre italiana. Youssef Zaghba, questo il nome dell’uomo, era già stato fermato nel marzo 2016 all’aeroporto di Bologna perché aveva tentato di raggiunge come foreign fighter la Siria. “L’intelligence italiana aveva segnalato la sua presenza e i suoi frequenti spostamenti sia alle autorità marocchine, sia a quelle britanniche”, ha scritto il Corriere della Sera. La polizia britannica ha confermato che l’uomo aveva la nazionalità italiana e viveva a Londra Est.