Ikea: calano i profitti nell’ultimo anno fiscale

29 Novembre 2018, di Alessandra Caparello

Ikea perde profitti. Il colosso svedese dell’arredamento low cost ha reso noto il calo del 40% dei suoi profitti nell’ultimo anno fiscale che sono passati da 2,47 a 1,47 miliardi di euro.

A causare il calo i grossi investimenti, pari a 28 milioni, fatti da Ikea nella logistica per sviluppare la vendita on line e l’apertura di negozi più vicini ai centri città. Le vendite complessive, nei primi otto mesi del 2018, sono aumentate del 2%, e quelle online del 45%.Il calo dei profitti è arrivato dopo che Ikea ha annunciato la scorsa settimana un taglio di 7.500 posti di lavoro in tutto il mondo , tra cui 350 nel Regno Unito, per concentrarsi sul miglioramento delle sue operazioni online e del formato del centro città.