Ibm ritocca verso l’alto il dividendo, che sale a 1,40 dollari

26 Aprile 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – International Business Machines (Ibm) rivede al rialzo il dividendo trimestrale, che ora sale a 1,40 dollari per azione da 1,30 dollari.

L’ultima volta che il gruppo del software aveva aumentato la cedola era all’inizio dello scorso anno, quando fu portata a 1,30 da 1,10 dollari.

La notizia arriva una settimana dopo l’annuncio dei conti del primo trimestre, che ha evidenziato un calo dei ricavi per il 16esimo trimestre di fila. Il titolo avanza dello 0,06% a 148,90 dollari.