Iacovoni (MEF): “Nel 2021 crescita sarà più elevata rispetto a quest’anno”

29 Giugno 2020, di Alessandra Caparello

Quest’anno avremo una riduzione del PIL nominale importante rispetto a 2019 ma “l’anno prossimo la crescita non potrà che essere particolarmente più elevata rispetto al 2020”.

Così afferma Davide Iacovoni, responsabile del debito pubblico del Mef, parlando a Radio24 del Btp Futura e sottolineando che il 3 luglio verranno comunicate le sequenze delle cedole minime e poi a fine collocamenti verranno fissati i tassi cedolari definitivi”.