Hugo Boss: terzo trimestre debole, utili in calo del 18%

6 Novembre 2018, di Mariangela Tessa

Terzo trimestre debole per i conti del gruppo della moda Hugo Boss. La società tedesca, controllata dalla famiglia Marzotto, ha conseguito un risultato netto di 66 milioni tra luglio e settembre, in flessione del 18% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’ebitda è invece calato del 12% a 126 milioni. I ricavi, corretti per l’effetto cambi, ammontano nel trimestre a 710 milioni (+1%).

Per Mark Langer, amministratore delegato del gruppo, la debolezza è da attribuirsi alla “lunga estate calda”:

“Il terzo trimestre non è stato facile ora ci attendiamo una accelerazione dei ricavi e dei profitti nell’ultimo trimestre” afferma Langer in una nota.