Huawei fa causa al Canada per arresto direttrice finanziaria

4 Marzo 2019, di Mariangela Tessa

La direttrice finanziaria di Huawei, Meng Wanzhou, ha fatto causa al Canada in relazione al suo arresto lo scorso dicembre all’aeroporto di Vancouver su richiesta degli Stati Uniti per avere eluso le sanzioni americane contro l’Iran.

Lo riporta la Bbc online, ricordando che le autorità americane hanno chiesto l’estradizione di Meng, che è una cittadina cinese, ma la Cina si “oppone con forza” a questa misura e sabato ha presentato una protesta formale al Canada definendo la vicenda “un grave incidente politico”.

Da parte sua, Meng ha citato in giudizio il governo canadese, l’agenzia di frontiera e la polizia per “gravi violazioni” dei suoi diritti civili.