Hsbc: tribunale Ue annulla maxi ammenda per il caso Euribor

24 Settembre 2019, di Alessandra Caparello

L’Ue ha annullato la multa inflitta al gruppo Hsbc per pratiche anticoncorrenziali nel settore dei derivati sui tassi di interesse.

Il caso riguarda il cartello Euribor, quello nel settore dei derivati sui tassi di interesse in euro per cui nel 2016 la Commissione aveva multato Credit Agricole, Hsbc e JPMorgan Chase per aver partecipato a un’infrazione unica e continuata avente come oggetto la restrizione e/o la distorsione della concorrenza in quel settore. L’ammenda era di 33,606 600 milioni di euro.