Hollande a Calais: smantelleremo la “giungla”, andremo fino in fondo

26 Settembre 2016, di Alberto Battaglia

Il presidente francese Francois Hollande è in visita a Calais, la città nota per l’accampamento dei migranti bloccati nel loro cammino verso il Regno Unito. Hollande ha ribadito che “la giungla” dei migranti sarà completamente sgomberata, “il governo andrà fino in fondo”. Il presidente francese ha anche intimato i vicini britannici a collaborare per la gestione del fenomeno migratorio: “non è perché il Regno Unito ha preso una decisione sovrana che questo lo svincola dai suoi obblighi nei rapporti con la Francia”, ha detto Hollande riferendosi agli accordi bilaterali di Touquet.

“Voglio esprimere la mia determinazione a vedere le autorità britanniche prendere parte allo sforzo umanitario che la Francia compie qui e continuerà a compiere domani”.

Nel frattempo i lavori per la costruzione della barriera, il “great wall” che sbarrerà la strada ai migranti diretti verso la Gran Bretagna, continuano.