Guerra del grano, Ministero smentisce Coldiretti: “Quello estero è sicuro”

28 Settembre 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Il grano che arriva dall’estero è sicuro. Così il Ministero della salute che ha messo un punto alla diatriba in atto tra la Coldiretti e i produttori di pasta con  i primi chiedono maggior trasparenza nell’origine del grano per ciò che riguarda soprattutto la presenza di micotossine.

Una vittoria per i secondi che tramite Riccardo Felicetti, presidente dei Pastai italiani di Aidepi replicano:

“Finalmente quello che ribadiamo da anni è stato confermato anche dall’organo di controllo più autorevole: la pasta è buona e sicura. Ci auguriamo che questi dati allentino la tensione degli ultimi mesi, frenando le insinuazioni e le accuse di chi, come Coldiretti, ha strumentalmente lanciato una campagna per screditare la qualità e la salubrità delle materie prime della pasta”.