Gros Pietro: “Generali nel cda di Intesa? Nessuna richiesta”

22 Febbraio 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Nessuna richiesta da parte di Generali ad Intesa SanPaolo in merito all’ingresso nel cda a seguito dell’aumento della quota detenuta dalla compagnia assicurativa nel capitale della banca.

A renderlo noto il numero uno del gruppo Gian Maria Gros-Pietro parlando in audizione in Commissione Anagrafe tributaria.

“Non ci sono novità. Ci sono valutazioni da parte del management. Il nostro Cda ne è informato e aspettiamo che queste valutazioni conducano ad un risultato (…) l’unica novità importante è che Generali è diventato azionista di Banca Intesa e sicuramente tra i primi cinque con una quota di proprietà del 3,4%”.

Intanto a Piazza Affari il titolo Generali è in rialzo dello 0,34% a 14,76 euro mentre cala quello di Intesa SanPaolo a -0,74% a 2,146 euro.