Greta Thunberg: “Cosa direi a Trump? Parlargli sarebbe tempo sprecato”

30 Dicembre 2019, di Alberto Battaglia

L’attivista Greta Thunberg ha dato un forte segnale di sfiducia sul fatto che il presidente degli Stati Uniti possa ascoltare l’appello del movimento ecologista da lei guidato in tutto il mondo. In un’intervista rilasciata alla Bbc, Greta, alla domanda su che cosa avrebbe detto al presidente se avessero avuto modo di parlare, ha risposto: “Onestamente, non credo che gli avrei detto nulla perché ovviamente non ascolta scienziati ed esperti, quindi perché dovrebbe ascoltare me? Quindi probabilmente non avrei detto nulla, non avrei perso tempo”.