Greggio: in calo i prezzi dopo l’aumento della produzione USA

13 Marzo 2018, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – I prezzi del petrolio diminuiscono a seguito dell’implacabile aumento della produzione statunitense di greggio.

I futers sul WTI sono stati pari a 61,20 dollari USA al barile, in calo di 16 centesimi, pari allo 0,2%, rispetto alla precedente chiusura. Il Brent invece di attesta a 64,80 dollari al barile, in calo di 15 centesimi, pari allo 0,2%.