Grecia: rinviato il negoziato con i creditori internazionali

12 Aprile 2016, di Alessandra Caparello

ATENE (WSI) – Rinviato a dopo la riunione di primavera del Fondo monetario internazionale (Fmi), prevista in settimana, il negoziato tra la Grecia e i creditori internazionali sulla revisione del piano di salvataggio. 

Ad annunciarlo il ministro delle Finanze elleniche, Euclid Tsakalotos che prospetta la chiusura delle trattative entro il 22 aprile. Se la revisione dovesse avere esito positivo, arriveranno ad Atene aiuti per 5 miliardi di euro.

“Il governo greco e le quattro istituzioni concordano sul fatto che ci sono stati progressi”.

Una fonte vicina ai negoziati afferma che l’Fmi e l’Ue restano distanti sulle stime di deficit al 2018, mentre il governo di Atene di mostra restio al varo di nuove misure impopolari come la tanto discussa riforma previdenziale e la regolamentazione degli Npl.