Google citata in giudizio da un cittadino messinese che vince la causa

25 Settembre 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Un cittadino italiano, di Messina per la precisione, vince una causa contro Google del valore di 25 dollari, circa 22 euro.

M.G, queste sono le iniziali del cittadino italiano gestiva un account Google con cui ha messo in vendita un’app per il pagamento su Google Play ma ben presto si è visto chiudere tale conto e sospendere il pagamento delle somme che aveva ricavato dalla vendita della sua applicazione che ammontavano a circa 22 euro, al cambio attuale corrispondente a 25 dollari.

A questo punto ha portato in causa Google che ha spiegato che l’account era stato definitivamente chiuso e non corrisposti i 22 euro, poiché l’uomo aveva cercato di connettersi e riaprire un account in stato di violazione.