Google accusata di evasione: oltre 16 miliardi volati alle Bermuda

3 Gennaio 2018, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Quasi 16 miliardi di dollari spostati dall’Irlanda alle Bermuda tramite le società Double Irish e Dutch Sandwich.

A mettere in piedi il progetto elusivo Alphabet, la controllante di Google che, secondo quanto riporta Bloomberg, avrebbe così sottratto alla tassazione la maggior parte dei suoi profitti internazionali. Ma dal quartier generale di Mountain View si difendono:

“Paghiamo tutte le tasse dovute e siamo in regola rispetto alle norme fiscali di ciascun Paese nel quale operiamo. Il nostro impegno rimane quello di aiutare la crescita dell’ecostistema online”.