Goldman Sachs: coronavirus frenerà dello 0,4% il Pil Usa nel primo trimestre

31 Gennaio 2020, di Mariangela Tessa

Goldman Sachs ritiene che la rapida espansione del coronavirus cinese farà da freno alla crescita economica degli Stati Uniti durante i primi tre mesi dell’anno.

In particolare, gli esperti si aspettano un rallentamento pari a 0,4 punti percentuali della crescita annuale degli Stati Uniti nel primo trimestre a cui probabilmente seguirà un successivo rimbalzo nel secondo trimestre.

Nel complesso, gli analisti di Goldman hanno affermato che si aspetterebbero che il virus si traduca in “solo una piccola resistenza netta” sulla crescita degli Stati Uniti per l’intero 2020 di circa 0,05 punti percentuali.