Goldman Sachs: boom del Pil Usa nel secondo trimestre (+10,5%)

26 Aprile 2021, di Mariangela Tessa

Il prodotto interno lordo degli Stati Uniti segnerà +10,5%  nel trimestre corrente (secondo trimestre dell’anno), grazie all’effetto  degli stimoli fiscali varati dall’amministrazione Biden. Sono le stime degli analisti di Goldman Sachs che prevedono, nello stesso periodo, un’inflazione misurata dal Pce core in rialzo oltre il target della Federal Reserve, fissato al 2%, in via temporanea.