GIMME5: risparmiare investendo su un fondo PIR a partire da pochi euro

11 Maggio 2020, di Alessandra Caparello

Risparmiare investendo su un fondo PIR a partire da pochi euro, attraverso un Piano di Accumulo dinamico e libero da qualsiasi vincolo di importo o durata tipici dei PAC tradizionali.

Questa la proposta lanciata da GIMME5, la soluzione digitale per risparmiare investendo anche piccole somme. Da oggi i clienti potranno accedere ai fondi PIR AcomeA Italia (azionario) e AcomeA Patrimoni Esente (flessibile). Con Gimme5 viene quindi ulteriormente “democratizzato” l’accesso ai PIR che per la prima volta saranno accessibili tramite APP e a partire da 5 euro con un piano d’accumulo del tutto libero e flessibile.

 Il cliente Gimme5 può infatti attivare un PAC su un fondo PIR a partire da piccolissime somme, libero da qualsiasi vincolo di importo o di durata e del tutto dinamico rispetto ai PAC tradizionali potendo impostare, attraverso semplici regole automatiche, investimenti ricorrenti o decidere in aggiunta di effettuare versamenti liberi a seconda del periodo e della disponibilità di risparmio.

Gimme5 è da sempre in prima linea nella promozione di iniziative che incentivano e agevolano il risparmio. In quest’ottica abbiamo voluto rendere alla portata di tutti anche i PIR, soluzioni sicuramente interessanti – sia per il loro aspetto “sociale” di sostegno alle PMI, che per l’orizzonte di lungo periodo adatto all’investitore – in particolar modo se approcciati attraverso piccole contribuzioni periodiche. Abbiamo formulato una modalità di accumulo digitale e flessibile, proprio in linea con il nostro DNA. I PIR rappresentano inoltre un importante stimolo per l’economia reale del nostro Paese e, soprattutto in questo particolare momento, permettono anche al piccolo risparmiatore di contribuire, anche con piccole somme, al supporto del Made in Italy” così Flavio Talarico, Head Of Product di Gimme5.