Giappone: in recupero servizi e manifattura, ma economia resta in fase di contrazione

23 Giugno 2020, di Mariangela Tessa

Migliora a piccoli passi l’economia giapponese, anche se resta in fase di contrazione. A giugno l’indice Pmi composito calcolato da Ihs Markit è passato dai 27,8 di maggio a 37,9, secondo le stime preliminari. L’indice dei servizi ha compiuto un balzo da 26,5 a 42,3, maggiore rispetto all’incremento dell’indice manifatturiero che è passato da 28,9 a 30,3 punti. Si tratta comunque di livelli sotto quota 50, spartiacque tra contrazione ed espansione dell’economia.