Giappone, esercito in allerta: pronti ad abbattere razzo Corea del Nord

3 Febbraio 2016, di Alessandra Caparello

TOKYO (WSI) – Tensione alle stelle tra la Corea del Nord e il Giappone per le continue minacce da parte del dittatore Kim Jong-un in merito all’imminente lancio di un missile, tra l’8 e il 25 febbraio.

Condanna la grave provocazione il premier giapponese Shinzo Abe e il ministro della Difesa nipponica, Gen Nakatani, ha emesso l’ordine di “distruggere” il razzo con missili terra-aria se correrà il rischio di cadere sul territorio giapponese.  “Vogliamo prendere tutte le misure possibili per essere pronti ad affrontare qualsiasi evenienza” – così ha detto Nakatani ai giornalisti.