Giappone: consumatori più ottimisti, sale avanzo partite correnti

8 Aprile 2021, di Mariangela Tessa

Consumatori giapponesi più ottimisti a marzo. Secondo quanto comunicato dall’Istituto di ricerca economica e sociale del Cabinet Office giapponese, l’indice di fiducia si è attestato a 36,1 punti, rispetto ai 33,9 di febbraio. L’indice resta tuttavia ancora al di sotto della soglia di 50 punti, evidenziando la persistenza di un clima negativo fra le famiglie del Sol Levante.

Sempre sul fronte macro, nel mese di febbraio il surplus delle partite correnti, secondo il Ministero delle Finanze giapponese (MOF), si è attestato a 2.917 miliardi di yen, rispetto ai 644,4 miliardi del mese precedente e si confronta con i 3.061 miliardi dello stesso mese del 2020. Il dato è sopra le attese.