Gestore danneggiato da Madoff si butta dal 24esimo piano

28 Marzo 2017, di Alberto Battaglia

Charles Murphy, un gestore di fondi hedge che un tempo aveva avuto contatti stretti con Bernie Madoff è morto, apparentemente per suicidio, gettandosi dal 24esimo piano di un hotel di New York. Ultimamente Murphy lavorava per la Paulson & Co, che si dice “estremamente rattristata” per la notizia della sua morte, per la quale non è ancora emersa una ragione evidente.
Il fondo Fairfield Greenwich di Murphy investì oltre 7 miliardi di dollari con Madoff, scrive Cnbc, prima che si venisse a scoprire nel 2008 che quest’ultimo stava compiendo una frode con lo schema di Ponzi. Il Fairfield dovette pagare 125 milioni per chiudere una causa legale collegata al caso.