Gentiloni: sospensione del Patto di stabilità potrebbe protrarsi anche al 2022

11 Novembre 2020, di Alberto Battaglia

La clausola che sospende l’applicazione dei vincoli di bilancio del Patto di Stabilità potrebbe rimanere in vigore anche nel 2022: è una prospettiva che il commissario Ue all’Economia, Paolo Gentiloni, non ha escluso nel corso di un’intervista rilasciata al Financial Times.

“La clausola di salvaguardia del Patto resterà in vigore per tutto il 2021 ma non significa che da gennaio 2022 sarà interrotta”, ha detto il commissario.

Gentiloni si è espresso a favore della proposta del Fiscal Board, per il quale le regole del Patto dovrebbero tornare operative una volta che il Pil dell’Eurozona sarà tornato ai livelli pre-Covid: “L’idea ha un suo merito” e se ne discuterà nei prossimi mesi, ha detto Gentiloni, “ma se saremo ancora in profonda recessione dovremo mantenere in vigore la clausola”.