Gentiloni da Mattarella a gennaio: ecco quando si voterà

30 Novembre 2017, di Alessandra Caparello

Già tra Natale e la Befana, il premier Paolo Gentiloni potrebbe andare da Mattarella per comunicare l’esaurimento del suo compito e indire le elezioni per il 18 marzo.

A renderlo noti fonti dem secondo cui a quel punto il Capo dello Stato chiamerà a consulto i due presidenti dei due rami del Parlamento, Laura Boldrini e Pietro Grasso, prima di sciogliere le Camere e nel caso di un eventuale pareggio politico alle prossime elezioni potrebbe ripetersi un Gentiloni bis.