Genitori Renzi: tribunale Firenze dichiara fallimento cooperativa Marmodiv

29 Marzo 2019, di Mariangela Tessa

Si aggrava la posizione dei genitori di Matteo Renzi, Tiziano e Laura Bovoli nel fallimento della cooperativa Marmodiv. Secondo quanto riporta il Messaggero, il tribunale di Firenze, che ha dichiarato il fallimento della cooperativa, sostiene che i genitori dell’ex premier controllassero le società attraverso prestanome e che fossero loro gli amministratori di fatto. Si legge sul quotidiano romano:

Per il tribunale fallimentare, Marmodiv – che si occupa di consegne di materiale pubblicitario tipo volantini e pieghevoli – ha debito per circa 500.000 euro, con “una irreversibile condizione di insolvenza che emerge dalla sproporzione tra ingente entità della esposizione debitoria e l’attivo sociale cosicché dev’esserne dichiarato il fallimento”.