Gaza, almeno 53 palestinesi uccisi in manifestazioni

14 Maggio 2018, di Alberto Battaglia

Una manifestazione palestinese a Gaza, con lancio di pietre indirizzato verso i soldati israeliani, è sfociato in una strage nella quale non meno di 53 persone sono rimaste uccise, oltre 1.700, invece, i feriti. Lo riferisce il ministero della Sanità di Gaza. A motivare le proteste è l’ufficiale spostamento dell’ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme.

“Il regime israeliano massacra innumerevoli palestinesi a sangue freddo durante una protesta nella più grande prigione a cielo aperto”, ha commentato il ministro degli Esteri dell’Iran, Mohammad Zarif, “nel frattempo, Trump celebra il trasferimento illegale dell’ambasciata Usa ed i suoi collaboratori arabi cercano di distogliere l’attenzione”.