Gaffe di Cameron sulla corruzione, premier ripreso di nascosto

12 Maggio 2016, di Alessandra Caparello

LONDRA (WSI) – L’Afghanistan e la Nigeria? “Forse i due paesi più corrotti del mondo”. A dirlo il premier britannico David Cameron parlando con la regina Elisabetta II durante un ricevimento a Buckingham Palace.

Una dichiarazione che è stata catturata di nascosto dalle telecamere dell’emittente ITW News e arrivata nei giorni in cui Londra ospita il summit internazionale sulla corruzione. Cameron, commentando l’arrivo del presidente dell’Afghanistan Ashraf Ghani e il suo omologo nigeriano Muhammadu Buhari con la regina, ha parlato di dirigenti di Paesi “straordinariamente corrotti”. (quando Cameron stesso è stato al centro delle polemiche in relazione allo scandalo dei Panama Papers.

Una gaffe a cui il premier ha cercato di rimediare lodando gli sforzi compiuti dai presidenti dei paesi nella lotta alla corruzione.

“Il male della corruzione raggiunge ogni angolo del mondo. Un problema globale ha bisogno di una soluzione veramente globale. Ha bisogno di un inedito, coraggioso impegno da parte dei leader mondiali a stare uniti, ad agire in silenzio, per chiedere il cambiamento”.

Un portavoce del presidente nigeriano ha parlato di parole imbarazzanti – “dato il buon lavoro che il Presidente sta facendo”.

“Gli occhi del mondo sono puntati su ciò che accade qui. Il premier forse guardava una vecchia istantanea della Nigeria. Le cose stanno cambiando”.