Furbetti del cartellino: a Napoli arrestati medici e infermieri

24 Febbraio 2017, di Alessandra Caparello

NAPOLI (WSI) – 94 persone coinvolte, 55 agli arresti domiciliari tra cui un neurologo, un ginecologo, 18 infermieri professionali, 6 impiegati amministrativi, 9 tecnici manutentori e 11 operatori sociosanitari.

Questi i numeri della maxi operazione dei carabinieri del Nas contro dipendenti dell’ospedale Loreto Mare di Napoli, accusati di assenteismo. L’indagine è durata due anni e gli arrestati dovranno rispondere di truffa ai danni dell’ente pubblico e falsa attestazione di presenza.