Frontex, Italia via principale per l’ingresso dei migranti in Ue

13 Giugno 2017, di Livia Liberatore

Chiusa la rotta balcanica, la via d’accesso principale dei migranti all’Europa è quella che passa per l’Italia dalla Libia e dal Mediterraneo. Lo dicono i dati di Frontex, l’Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera. Il flusso migratorio per il nostro Paese è aumentato del 43% rispetto allo scorso anno.

Un business per i trafficanti di uomini, che ha mosso fra i 4,7 e i 5,7 miliardi nel 2015. La maggior parte dei migranti in arrivo attraverso il Mediterraneo proviene da Senegal, Guinea, Nigeria e dagli altri Paesi dell’Africa occidentale. Molti di questi sarebbero migranti economici.