Francia: via libera a proroga di sei mesi dello stato emergenza

20 Luglio 2016, di Alessandra Caparello

PARIGI (WSI) – La Francia ha votato a favore della proroga di altri 6 mesi dello stato di emergenza a seguito dell’attentato di Nizza. Intorno alle 2 del mattino i deputati hanno approvato l’articolo del progetto di legge che proroga di 6 mesi la misura eccezionale, in luogo dei 3, secondo le intenzioni del governo prima della strage di Nizza.

Il premier Manuel Valls si è rivolto ai deputati sottolineando come ci saranno altre stragi che provocheranno la morte di innocenti.

“Non dobbiamo mai abituarci (a questo) ma dobbiamo imparare a vivere con questa minaccia. A vivere e a combatterla”.

Da qui l’appello accorato a prorogare lo stato di emergenza.