Francia, socialisti spaccati: anche ex premier Valls voterà Macron

29 Marzo 2017, di Daniele Chicca

Manuel Valls, uscito sconfitto al secondo turno delle ultime primarie del Partito Socialista, ha annunciato che voterà Emmanuel Macron e non l’uomo che l’ha avuto la meglio su di lui, Benoit Hamon, alle prossime elezioni presidenziali in Francia. Il socialista ed ex primo ministro francese Valls ha detto che la tornata è incerta e che farà quanto possibile per evitare una vittoria di Marine Le Pen.

“Non prenderò alcun rischio, voterò per Emmanuel Macron“, ha annunciato Valls in un’intervista a Bfm Tv. Se ci si basa sui sondaggi l’ex ministro dell’Economia del governo Hollande, Macron, pare destinato a vincere al ballottaggio contro Le Pen, mentre il candidato ufficiale del partito socialista, Hamon, è relegato al quinto posto al primo turno, dietro anche al leader della sinistra radicale Jean-Luc Mélenchon.