Francia, PMI terziario ai massimi di 5 anni e mezzo ma sotto le attese

3 Marzo 2017, di Daniele Chicca

L’indice PMI del settore terziario è risultato leggermente sotto le previsioni in Francia. I servizi nella seconda economia dell’area euro hanno registrato un punteggio di 56,4 punti a febbraio. Le previsioni erano per un risultato più alto, a 56,7, ma rappresenta comunque i massimi di 5 anni e mezzo.

A febbraio il PMI del terziario si è attestato a 54,1 punti mentre l’indice PMI composito è salito a quota 55,9. Un numero superiore ai 50 punti rappresenta una fase di espansione dell’attività, viceversa un risultato inferiore a quella soglia è indice di una fase in contrazione.