Francia: peggiora fiducia dei consumatori a maggio

27 Maggio 2020, di Mariangela Tessa

Nuova battuta d’arresto nel mese di maggio della fiducia dei consumatori francesi. Il relativo indice, calcolato dall’Ufficio Statistico Nazionale francese (INSEE), è scivolato a 93 punti dai 95 punti precedenti, risultando tuttavia migliore delle attese degli analisti.

L’indice relativo alla situazione finanziaria personale degli ultimi 12 mesi è peggiorato a -9 da -7 punti, mentre quello relativo alle condizioni future dei prossimi 12 mesi migliora leggermente e si porta a -20 da -21 punti.