Francia, migliora deficit commerciale e delle partite correnti

6 Ottobre 2017, di Livia Liberatore

Un deficit commerciale di 4,5 miliardi di euro ad agosto per la Francia. Il dato è in miglioramento rispetto ai 5,9 miliardi di deficit registrati in precedenza e ha superato in positivo le aspettative degli analisti che prevedevano una cifra di 5,4 miliardi di euro. Lo comunica l’Ufficio delle Dogane francese. L’export del Paese è salito dell’1,4% mentre le importazioni sono scese dell’1,8%.

Diminuisce anche il deficit delle partite correnti, in agosto a 1,5 miliardi di euro, in netto calo rispetto al saldo negativo di 4,3 miliardi di euro registrato a luglio. Il dato è stato reso noto dalla Banque de France.