Francia, mandato di cattura per la principessa saudita

16 Marzo 2018, di Livia Liberatore

La polizia francese ha emesso un mandato di cattura per la principessa saudita Hassa bint Salman, sorella del principe ereditario Mohammed bin Salman. Secondo quanto riferito all’Afp da fonti vicine al caso, la donna è accusata di aver ordinato a una guardia del corpo di picchiare un uomo nel suo appartamento di Parigi. La presunta vittima era stata ingaggiata per effettuare alcuni lavori di ristrutturazione nell’appartamento e aveva scattato una fotografia senza essere autorizzata. Il lavoratore è stato accusato dalla principessa di voler vendere la foto ai media e sostiene che Hassa bint Salman abbia ordinato alla sua guardia del corpo di picchiarlo.